Fegato alla veneziana

0
963

Tipicità gastronomica Veneta che mette insieme in un unico piatto il gusto deciso del fegato e quello dolce della cipolla. Questa ricetta ha origini Romane, all’epoca, per rendere meno forte il gusto deciso del particolare taglio di carne si usavano i fichi e non cipolle. La ricetta venne tramandata nel tempo, e i Veneziani sostituirono i fichi con le cipolle bianche degli orti di Chioggia e nacque così il fegato alla Veneziana.

Ingredienti per 4 persone
• 400 g di fegato di vitello o maiale
• 2 cipolle bianche
• 20 gr di burro
• 3 cucchiai di olio di oliva
• 3 cucchiai di aceto
• sale e pepe q.b.
• salvia
• alloro

Preparazione
Tagliare la cipolla a strisce sottili, adagiarla in una casseruola assieme al burro fuso in olio, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e cucinare per 10 minuti.
Ora unire la salvia tritata, le foglie di alloro, l’aceto e continuare a cuocere fin quando le cipolle saranno appassite.
Prendere il fegato e cucinarlo in casseruola assieme alle cipolle a fiamma viva 5 minuti per lato.
Salare solo a cottura ultimata e servire caldo assieme alle cipolle.

.

SHARE
Professione Gourmet è uno spazio dedicato al panorama delle eccellenze enogastronomiche del triveneto con particolare attenzione alle aree di produzione e le caratteristiche che le contraddistinguono.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY