E’ arrivato il limoncello Syramusa. Per Stock l’occasione di aggredire il mercato Ho.Re.Ca.

0
1675

Un concentrato di essenza di Sicilia. Questa, in estrema sintesi, la definizione del nuovo limoncello Syramusa prodotto da Stock e presentato questa mattina a Siracusa insieme al consorzio del Limone “Femminello” di Siracusa Igp. Presenti all’incontro Ludovico Schiboni, brand manager di Stock, Fabio Moschella e Gianluca Agati, presidente e direttore del consorzio del Limone di Siracusa Igp.

Proprio il Femminello di Siracusa è la novità principale del nuovo prodotto di casa Stock, un limone unico, figlio del mare e di un terreno baciato dal sole, raccolto rigorosamente a mano e con la scorza sottile, non trattata per disciplinare, ricca di oli essenziali come nessun altro limone al mondo.

syramusa 2

Con questi presupposti la casa produttrice del famoso Limoncè, il prodotto che ha sdoganato il limoncello dalle produzioni regionali al consumo nazionale e internazionale, spera di aggredire il mercato “premium”, quello delle eccellenze, partendo dalla distribuzione agli hotel, ristoranti e operatori di catering, quegli Ho.Re.Ca. che fino ad oggi non erano il core business di Stock.

Syramusa è un prodotto al 100% made in Italy, frutto di un’attenta cura dei dettagli, a partire dalla bottiglia, bellissima, ispirata alle maioliche siciliane, con etichetta in rilievo e i marchi in bella vista, quello del consorzio e ovviamente quello di Limoncè.

Alla prova del gusto, il nuovo limoncello Syramusa non delude: in bocca esplodono letteralmente gli oli essenziali, mentre non infastidisce né la componente alcolica né quella zuccherina; al naso tuttavia ci si aspettava una maggiore presenza, soprattutto per chi, come chi scrive, ha la fortuna quasi tutti i giorni di poter sentire il profumo originale del vero femminello di Siracusa Igp, la cui scorza semplicemente grattata è usata dai siracusani al posto dei profumatori artificiali per dare un buon odore di agrumi agli ambienti, in casa o in auto.

Syramusa si candida dunque a diventare il punto di riferimento per il mercato del limoncello d’eccellenza e un caso di “marketing simbiotico” per il territorio siracusano, al quale la popolarità globale di Stock potrebbe portare una grande visibilità ma dal quale la stessa Stock può letteralmente cogliere l’occasione per il necessario salto di qualità nel suo prodotto di punta.

SHARE
Direttore responsabile di Gusto News

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY