Contaminazioni gastronomiche: a Siracusa le Marche incontrano la Sicilia

0
1690

Il bello di vivere in Italia, “gastronomicamente” parlando, è quello di non poter etichettare con facilità il tipo di cucina presente nel Bel Paese perché di fatto in ogni regione, ma spesso anche all’interno di uno stesso territorio, si propone una varietà gastronomica davvero eterogenea, differente a volte per semplici sfumature, altre invece grazie a marcati elementi culturali e tradizionali.

La possibilità di confrontare e gustare piatti di regioni diverse è un’opportunità che diventa realtà a Siracusa, presso il ristorante dell’Executive Chef Maurizio Urso “La Terrazza sul Mare” che proprio stasera ospiterà Flavio Cerioni e sua moglie, nonché chef Elide Pastrani, colonne portanti del ristorante “Alla Lanterna” di Fano ed esponenti di spicco dell’eccellenza della ristorazione marchigiana.

Al centro lo chef Maurizio Urso
Al centro lo chef Maurizio Urso

“Il mare con i piedi nell’erba” è il motto di Flavio Cerioni che racchiude di fatto la sua visione della cucina presente “Alla Lanterna”: un incontro tra gli ottimi prodotti ittici dell’Adriatico, visti però dalle splendide colline marchigiane.

Ecco quindi presentarsi l’involtino di sogliola su un’emulsione di caciotta di Urbino e tartufo nero di Acqualagna, ma anche il classico brodetto alla fanese secondo la ricetta della Confraternita del Brodetto di Fano, per poi passare ad una semplice ma sfiziosa rana pescatrice in porchetta con purea di patate arrostite.

Insomma, un gustoso matrimonio tra terra e mare (e tra Marche e Sicilia) che si celebrerà certamente tra la soddisfazione degli astanti questa sera a Siracusa.

Link all’evento su Facebook

 

 

SHARE
La redazione di Gusto News

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY