Cosmofood 2016

0
1076

Oltre 450 aziende italiane ed estere, oltre 100 eventi nell’arco di quattro giorni, più di 40.000 visitatori; questi i numeri della quarta edizione di Cosmofood evento che si è svolto dal 12 al 15 novembre nella splendida location del complesso fieristico di Vicenza.

Abbiamo visitato l’evento nella giornata che ha visto probabilmente l’affluenza maggiore (una fredda domenica, perfetta per un tour in fiera); l’organizzazione, ottima, ha garantito una viabilità scorrevole e un flusso costante e sbrigativo alle casse di ingresso.

Cosmofood già dal primo padiglione ci ha subito dato l’idea di una fiera “per tutti”, dedicata sia all’appassionato gourmet che può godere di interessanti stand come per esempio quello dedicato alle cantine vinicole (con soli 3 euro era possibile acquistare un bicchiere a tracolla che permetteva gli assaggi in quasi tutti gli stand) dove gli addetti ai lavori erano disponibili ad illustrare in modo approfondito e tecnico i propri prodotti, che al semplice  “curioso della domenica” in cerca di un luogo dove passare qualche ora in un piacevole ambiente con la possibilità di degustare ed acquistare un’ampia selezione di prodotti.

Un’altra sezione della fiera che abbiamo particolarmente apprezzato, è quella dedicata al mercato professionale dove, alcune tra le maggiori aziende del settore presentavano prodotti come cucine, impastatrici, frigoriferi, software gestionali ecc ecc il tutto supportato da Arena dimostrazioni, una grandissima zona live dedicata ai cooking show.

Proprio nell’arena, tra i vari eventi in programma abbiamo avuto modo di seguire l’esibizione dello Chef stellato Giuliano Baldessari, (fresco dell’esperienza come giudice nel noto talent Top Chef),  che ha presentato un interessante cooking show dall’affasciante titolo “oltre la cucina, ricette dal sapore illusivo”. 

Nei tre giorni di evento  l’Arena di Cosmofood ha ospitato diversi appuntamenti con personaggi del calibro dello chef stellato vicentino Lorenzo Cogo, la blogger Chiara Maci, il grande pasticcere Ernst Knam. Un plauso va all’organizzazione che grazie ad una logistica curata in modo sapiente ha permesso al pubblico di seguire agevolmente questi eventi nonostante la grande affluenza.

Cosmofood è un evento, in costante crescita (attualmente è la più importante manifestazione veneta dedicata al food, beverage e professional equipment nel settore ristorazione) sia come qualità delle proposte che come pubblico, complice anche anche il periodo di programmazione ideale (il freddo novembre) per un appuntamento in fiera.

SHARE
La redazione di Gusto News

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY